Si ricomincia (ma ci siamo mai fermati??)

Probabilmente da questo sito web non si nota perché non viene aggiornato molto spesso e si può avere l’impressione che il nostro circolo “Leggeremo anche Asimov” non sia così attivo. Nulla di più sbagliato.

Il Circolo del libro c’è e la sua attività continua da quasi otto anni. Sicuramente sono avvenuti parecchi cambiamenti dal lontano 2001 quando abbiamo dato vita al Circolo quasi per gioco, giusto per trovare un modo per ammazzare il tempo nelle domeniche pomeriggio invernali. Alcune delle persone che facevano parte del gruppetto iniziale (circa 8-9 persone) hanno preferito abbandonare o si sono presi delle pause per mancanza di tempo, oppure hanno tentato di avviare uno spin-off del circolo anche nella loro città (vedi Popinga, che per un paio d’anni è stato presente a  Senigallia). Ma nel corso del tempo molte altri membri si sono aggiunti, mantenendo vivo l’interesse di tutti.

In particolare nell’ultimo anno e mezzo, abbiamo avuto parecchi nuovi acquisti, più o meno stabili, che hanno fatto salire il numero dei membri ad una ventina di persone (forse anche di più). Il gruppo è molto eterogeneo e ciò è un ulteriore incentivo, perché i libri proposti dai vari membri spaziano tra vari generi rendendo la lettura sempre entusiasmante.

Stiamo mantenendo una media di  circa 6 libri l’anno. Agli occhi dei grandi lettori potranno sembrar esigui ma è una scelta voluta, per dare tempo alle persone di leggere anche altri testi e, per certi versi, anche una scelta necessaria visto che non è così semplice mettere d’accordo 20 persone per fissare le date degli incontri.

Sempre in quest’ultimo periodo abbiamo organizzato il nostro primo incontro con l’autore, il quale è rimasto così entusiasta del Circolo e del nostro gruppo, che ha deciso di diventare anche lui un membro a tutti gli effetti.

Ed ora, con la fine dell’estate, ci stiamo avvicinando al prossimo incontro che si terrà nel mese di Ottobre e il quale sarà accompagnato da una cena che faremo al circolo Equo & Bio di Ancona. Discuteremo il libro di Marcela Serrano, “L’albergo delle donne tristi di Marcela Serrano” e poi ci fionderemo sul “Taccuino di una sbronza” per arrivare all’incontro di fine anno.

Inoltre spero di riuscire ad aggiornare con più regolarità questo blog ed in particolare di coinvolgere nell’aggiornamento anche gli altri membri del Circolo per dare più forma al sito web.

Buona lettura a tutti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *